La forza del gruppo

Fuori Sala, c’è Obbadi. Non c’è Agostini? Pronto Brivio. Il lutto di Emil? Sostituisce Lazaros. Anche Rafael out? Che problema c’è: gioca Benussi. Il Verona oltre che essere un gran gruppo e’ una squadra a ranghi completi. Gli indisponibili non pesano sull’economia dei risultati che vengono ottenuti con naturali sostituti ogniqualvolta ce ne sia il bisogno. Un giocattolo costruito con maestria che gli imprevisti non sembrano scalfire. Merito di Sogliano e di una Societa’ che ha messo a disposizione le risorse necessarie per mantenere l’alto grado di gradimento anche nel bel mezzo dell’inconveniente. Contro il Genoa sarà il turno di Benussi, estremo difensore di spessore e di qualità morali non indifferenti. E, siamo sicuri, non farà rimpiangere Rafael.

LASCIA UN COMMENTO

*