Le Pagelle di Verona-Juventus – Toni re dei bomber, Rafael para-rigori

Rafael 7 – Sul gol di Pereyra non ha grossissime responsabilità. Per il resto, esce bene e mantiene la posizione. Strepitosa la parata sul rigore di Tevez.

Sala 6.5 – Spinge sulla fascia con continuità, buona prestazione. Forse la migliore da terzino destro, ruolo a lui non congeniale.

R.Marquez 6.5 – Dietro qualcosina concede, ma oggi si è preso molte responsabilità in fase di possesso palla.

Moras 6.5 – Bravo ad arginare Tevez, comanda bene la difesa per quasi tutta la partita.

Agostini 6 – Un ottimo primo tempo: ci mette corsa e intensità. Nella ripresa però si fa “bucare” un paio di volte.

Tachtsidis 6.5 – L’impressione è che dia il meglio di sé quando viene schierato mezz’ala. Buone giocate, anche se sempre solo a sprazzi. Dal 38’st Saviola s.v

Greco 6 – Alterna buone giocate ad altre discutibili. La sufficienza arriva comunque. Dal 13’st Obbadi 6.5  – Davanti alla regia fa quello che deve e sgrava Tachtsidis dai suoi compiti.

Hallfredsson 6.5 – Ottima partita in appoggio alla manovra. Qualche dimenticanza in fase difensiva, ma nel complesso una buona prestazione.

Jankovic 6 – Si sacrifica sulla fascia, ma davanti è piuttosto evanescente. Dal 29’st Valoti s.v

Toni 8 – E sono 22. Aspettando Icardi il trono è suo.Non ci sono più aggettivi per lui…

Gomez 7.5 – Ancora lui ad annullare la Juve. Per tutta la partita mette corsa e cuore. Partita da incorniciare.

Mandorlini 6.5 – Una buona mezz’ora. Poi la squadra, si spegne un po’. Alla fine grazie a Gomez la squadra pareggia e non lascia passare la Juventus.

 

Luca Valentinotti

 

LASCIA UN COMMENTO

*