Le scelte in mediana dipendono dal nuovo Mister

Giocherà con tre mediani, con due incontristi e tre mezzepunte, con un centrocampo a 4? Non sappiamo ancora chi sarà il nuovo allenatore e di conseguenza le idee tattiche di base che porteranno alla scelta degli uomini di metà campo.

Di certo il nuovo Verona al momento può contare su parecchi interpreti e non sarà difficile completare questo reparto. Romulo a destra, Fossati e Danzi in regia, ma anche Checchin potrebbe avere una chance essendo ancora under, Calvano e la bandiera Laner a far legna, Zaccagni e Valoti a metterci estro, tecnica e fantasia. Restano in ballo il riscatto di Büchel e il rinnovo di Zuculini, ma comunque sia il reparto è di qualità per la Serie B. Manca qualcosa, ma tutto sarà legato al nuovo tecnico.

D.C.

2 COMMENTS

  1. Che miserie, e questo sarebbe il centrocampo del Verona ? giocatori riciclati, che hanno fallito su tutti i fronti, che non sanno reggere le pressioni di un campionato ? si fa poca fatica a prevedere un altro anno di sofferenza incredibile. E purtroppo quest’anno lo affronteranno da soli perché è partito il tam tam e molti tifosi, finché rimane Setti, non faranno l’abbonamento. Meglio poveri senza brand ma con un grande cuore gialloblu, che in balia di speculatori o gente che non conosce nemmeno la nostra storia e se ne frega con arroganza e testardaggine !!

LASCIA UN COMMENTO

*