Le ultime dalla Lega di Serie B

Ieri si è incontrata la Lega di Serie B. Ecco le decisioni principali prese e le prossime mosse.

SPAREGGI. Confermato il format dei playout e dei playoff dell’ultima stagione. Per la promozione, le prime due in classifica vanno direttamente in Serie A, per le rimanenti preliminare in gara secca, poi semifinali e finale con andata e ritorno.

CALENDARIO. Confermata la data di presentazione il 6 agosto, mentre il Consiglio direttivo deciderà venerdì 3 agosto tutte le date del campionato: inizio e fine, gare infrasettimanali, pause, eventuale turno natalizio.

SOSTITUZIONI. Sul tavolo della Lega di Serie B anche la possibilità di allargare a cinque sostituzioni durante un match. Ricordiamo che oggi sono tre. La proposta è stata discussa, ma non si è ancora arrivati ad una decisione.

RIPESCAGGI. L’Assemblea ha ribadito il blocco dei ripescaggi. Se Bari, Cesena e Avellino saranno escluse, nessuno sarà riportato in Serie B e si giocherà un campionato con meno squadre e più “umano”.

ANTICIPO DEL VENERDÌ. La Rai ha ufficialmente ottenuto la trasmissione in chiaro dell’evento.

Damiano Conati

LASCIA UN COMMENTO

*