Lee, Mondiale finito. Ora testa al Verona

Finisce con una vittoria contro i campioni del mondo in carica l’avventura del veronese Lee ai Mondiali russi.

Il piccolo talento sudcoreano chiude con 2 presenze e 43 minuti giocati. Un’esperienza incredibile per un 20enne che potrebbe vedere il suo cartellino aumentare notevolmente di valore dopo la kermesse mondiale.

Ora le vacanze e poi il ritorno al Verona, probabilmente dopo il ritiro di Primiero. La Serie B, la lingua ormai imparata, come pure le abitudini alimentari e lo stile di allenamento, un anno di esperienza in più, fanno sicuramente di Seung-Woo Lee uno dei fiori all’occhiello del campionato cadetto e l’Hellas si attende molto dal suo talento venuto dall’Est.

D.C.

LASCIA UN COMMENTO

*