L’Hellas batte il chievo ai rigori e passa il turno

Il 4° turno Tim Cup vede scendere in campo l’Hellas Verona ospite del Chievo.

Dopo l’importante vittoria conseguita a Sassuolo questa sera per mister Pecchia arriva l’occasione per far spazio a quei giocatori che fino ad ora hanno giocato meno, ma è anche l’occasione per provare a continuare a fare il risultato e le dichiarazioni dell’allenatore gialloblù nella conferenza stampa pre partita lo dimostrano: “vogliamo passare il turno!”

Sarà anche l’occasione per vedere scendere in campo giocatori che fino ad ora si sono visti poco, come Lee, Silvestri e Felicioli.

Il Chievo al 7° minuto passa in vantaggio: bella palla dalla destra per Sergio Pellissier che aggancia un ottimo pallone e a tu per tu con Silvestri insacca la rete del momentaneo vantaggio.

Ne segue una partita senza particolari emozioni, con due squadre che provano a giocare ma a ritmi blandi. Non si segnalano particolari azioni pericolose. Al 33° il Verona agguanta il pareggio se clamoroso errore di Garritano, che passeggiando nella propria area con la palla diventa una facile preda per Fares che gliela ruba, e la insacca in rete.

Dopo due minuti di recupero si chiude il primo tempo. Nella ripresa le due squadre paiono molto attente a non scoprirsi, il ritmo è lento e si assiste ad azioni prima da una parte e poi dall’altra.

Al 26° Pecchia effettua la prima sostituzione: entra Daniele Verde al posto di Felicioli che esce per infortunio.

L’Hellas si rende pericoloso alla mezz’ora con un bel colpo di testa che costringe Seculin al miracolo. Ora l’Hellas sembra crederci un po’ di più. Arriva il turno di Calvano che subentra a Lee sul finire del secondo tempo.

I 90 minuti si chiudono sul pareggio, e si va ai supplementari. Il mister da spazio al giovane Ruota che subentra a Bessa. Nulla da fare, pareggio anche ai supplementari, si va ai rigori.

Parte il Chievo e risponde l’Hellas:

1. Pellissier: parato! Arriva sul pallone Romulo: gol.

2. Cacciatore: gol. Fossati: cucchiaio gol.

3.Dainelli: gol. Verde: traversa gol.

4. Radovanovic: gol. Tupta: gol.

5. Inglese: gol. Bruno Zuculini: goooooool.

Passa il turno l’Hellas Verona!

Formazioni ufficiali:

Chievo Verona: Seculin – Jaroszynski (100° Gobbi) – Dainelli – Garritano – Radovanovic – Stepinski (26° 2t Inglese) – Gaudino (39° 2t Pucciarelli) – Bani – Depaoli – Cacciatore – Pellissier. Allenatore: Maran

Hellas Verona: Silvestri – Romulo – Zuculini Bruno – Fossati – Lee – Bessa – Bearzotti – Suprayen – Heurtaux – Fares – Felicioli (26° 2t Verde). Allenatore: Pecchia

Arbitro: Marani di Aprilia

Assistenti: Gori – Bottegoni

4° uomo: Chiffi

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*