Luna oscurato

Il suo arrivo a Verona e’ passato un po’ inosservato, complice il concomitante acquisto del grande Marquez che gli ha rubato la scena e portato via l’onore dei riflettori. Ieri invece si è trovato a dover fare da riserva allo straordinario Agostini, in stato di grazia come mai lo si era visto da queste parti. Antonio Luna da qualche settimana non sta attraversando un periodo fortunatissimo e rischia di soffrire più del dovuto per la conquista di una maglia da titolare. Forse leggermente in ritardo di preparazione rispetto ai suoi compagni, il giovane spagnolo scalpita per poter mostrare le sue qualità e arare la fascia laterale di sinistra. Le occasioni arriveranno ma per ora restano solo teoriche, almeno finche’ “Ago” continuera’ ad inanellare prestazioni come quella di ieri contro la Cremonese, decisamente sopra le righe. Antonio non fa drammi e da professionista continua ad allenarsi per bene per mettere in difficoltà il mister. Ed intanto attende che la ruota giri e che il vento soffi via tutte quelle nuvole che oggi offuscano lo splendore della sua Luna.

LASCIA UN COMMENTO

*