Mandorlini e il turnover

Statisticamente il nostro mister non è che sia molto incline al turnover di campionato. Fatte salve le partite di Coppa, dove in passato ha dato spazio a molte seconde linee, durante la stagione Mandorlini ha spesso fatto molto affidamento sui quelli che lui considera i suoi generali, difficilmente rinunciandovi. Prova ne sono i pochi minuti giocati l’anno scorso da Longo, poi ceduto nella finestra del mercato di gennaio, e dello stesso Mihajlov, non più di una meteora nella rosa del Verona. Poco minutaggio però hanno ottenuto anche Cirigliano, Cacia, Rabusic, Gonzalez e Jankovic. Un segnale per il trittico di partite in programma a partire da domenica prossima al'”Olimpico” di Torino?

LASCIA UN COMMENTO

*