Mandorlini: “Non chiamate Toni al doping!”

“Non ci era mai capitato di giocare così tanto in 10, è stata una sofferenza. Toni capitalizza il lavoro della squadra che ha tirato fuori tutto quello che aveva dentro. Scherzando dico di non chiamare Toni al doping, Luca è sereno, ha una squadra che gioca per lui e capitalizza tutte le occasioni facendo dei gol che solo lui sa fare. Si merita tutto e la squadra è giusto che giochi per lui, i suoi numeri sono importanti: 37 gol in due anni”..

Mandorlini a Stadio Sprint

LASCIA UN COMMENTO

*