Mandorlini: “Piu’ undici sulla terzultima sono tanti”.

Mandorlini in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni: “Una partita che sentivamo tutti ma poi tra il dire e il fare c’è sempre di mezzo il mare. Luca è un fenomeno e finalizza il lavoro di tutti con grande cinismo. Tuttavia mi piace sottolineare la grande prestazione di tutta la squadra: la compattezza e’ stata decisamente la nota più lieta. Più undici sulla terzultima sono un buon bottino. Nell’ultimo mese abbiamo recuperato giocatori fondamentali, registrato una mentalità diversa e ora ci godiamo il presente. Dovevamo avere pazienza e ora siamo molto soddisfatti. La partita di stasera è stata caricata molto ma nonostante tutto siamo sempre rimasti con la miglior concentrazione e sempre sul pezzo. Il Presidente l’ho sentito qualche minuto fa ed era molto contento, peccato non sia potuto essere al Bentegodi ma l’importante è che siano arrivati i tre punti. La semplicità con la quale abbiamo districato alcune situazioni difficili mi è piaciuta molto. Questa squadra se sta unita e compatta può giocarsela contro chiunque. Pisano e’ un giocatore molto duttile che sulla sinistra, in occasione delle diagonali, chiude di destro con puntualità. Anche con il Napoli ha fatto il suo. Ma con lui, buonissima gara anche di Sala che può disimpegnarsi in qualsiasi zona del campo: Jacopo con le sue sgroppate e’ stato determinante ma non dimentico neppure Obbadi, sempre bravo e capace. Nei primi trenta minuti abbiamo spaventato il Napoli e la vittoria è stata meritata. La vecchia guardia non ha tradito: gente che sa bene cosa significhi sudare per questa maglia”.

LASCIA UN COMMENTO

*