Marquez trema. Helander ha talento

È giusto continuare a considerare il “Gran Capitain” un titolare mancante? Da quando l’ex Barca è uscito, il vichingo Helander non ha fatto rimpiangere nessuno. Pur con qualche difficoltà di lingua (in campo si accorda con l’inglese di Moras), Filip ha dato prova di granitica determinazione e volontà. Assieme al compagno di reparto Souprayen, il talento dello svedese è una delle più belle sorprese di questo Verona.

LASCIA UN COMMENTO

*