Momo Fares: il jolly del futuro

Damiano Conati

Pavanel in Primavera lo schierava esterno sinistro d’attacco, Delneri l’anno scorso lo ha lanciato nel ruolo di terzino sinistro. 

Momo Fares e la fascia sinistra: un rapporto d’amore infinito che lo vedrà giostrarsi da titolare nel Verona che verrà. 

Il ruolo del terzino ancora non del tutto congeniale, soprattutto per la carente fase difensiva, è perfettibile. Intanto supplisce con corsa, dribbling e capacità di crossare. Momo è seriamente candidato per diventare il crack della nuova avventura in B del Verona. 

È inoltre possibile che Pecchia, per non schierarlo fuori ruolo come terzino e per non rinunciare a Siligardi in avanti, dia a Fares un nuovo ruolo, quello che fu di Halfredsson: interno mancino di metà campo nella linea mediana a tre. 

Un ruolo che potrebbe esaltare le doti di corsa e inserimento del giovane franco-algerino.

CONDIVIDI
Damiano Conati
Ho 34 anni, sono sposato da 10 e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

LASCIA UN COMMENTO

*