Moras e Nenè: “Poco tutelati dall’arbitro”

Alleanza greco-brasiliana contro l’operato del signor Russo, ritenuto troppo accondiscendente verso i falli fatti dalla Roma. Dice Moras: “Ionita ha anticipato Keita e con quell’intervento il giallorosso ha rischiato di far male al nostro compagno”. Replica Nenè: “Avete visto tutti la partita: ho subito una miriade di falli e non sono quasi mai stato tutelato. Così non va”.

LASCIA UN COMMENTO

*