Nazionali: il report del rendimento dei gialloblù

Nel dettaglio un breve report sul rendimento dei calciatori dell’Hellas Verona con le rispettive Nazionali.

CLAUD ADJAPONG (Italia Under 21)

Italia-Islanda 3-0 (Qualificazione Europei U21): subentrato al 23′ del secondo tempo, si segnala per l’andirivieni sulla fascia di competenza con buon contributo in fase offensiva.

Italia-Armenia 6-0 (Qualificazione Europei U21): in campo per tutta la durata del match, contribuisce a mantenere la porta azzurra inviolata.

 

SOFYAN AMRABAT (Marocco)

Marocco-Mauritania 0-0 (Qualificazioni Coppa d’Africa 2021): presente nell’undici iniziale e poi sostituito al 23′ del secondo tempo, gestisce con autorevolezza il centrocampo marocchino.

Burundi-Marocco 0-3 (Qualificazioni Coppa d’Africa 2021): titolare anche nel secondo impegno di questa fase delle qualificazioni, sforna l’assist – il primo assoluto in Nazionale – per il 3-0 segnato da Hakimi.

 

ANDREA DANZI (Italia Under 20) 

Italia-Svizzera 4-2 (U20 Elite League): seconda gara da titolare nel torneo, sostituito al 22′ della ripresa dopo una buona prova a centrocampo.

 

AMIR RRAHMANI (Kosovo)

Repubblica Ceca-Kosovo 2-1 (Qualificazioni Europei 2021): titolare e ormai punto fermo della difesa kossovara.

Kosovo-Inghilterra 0-4 (Qualificazioni Europei 2021): in campo tutti i 90 minuti. Settima gara consecutiva con la fascia di capitano.

 

EDDIE SALCEDO (Italia Under 19)

Italia-Malta 2-0 (Qualificazioni Europei Under 19 2020): entra all’11’ della ripresa, mettendosi in luce per il buon contributo a servizio della squadra.

Italia-Cipro 2-0 (Qualificazioni Europei Under 19 2020): titolare, si procura il calcio di rigore con cui l’Italia si porta in vantaggio.

Slovacchia-Italia 0-3 (Qualificazioni Europei Under 19 2020): subentra al 32′ della ripresa, a risultato già acquisito.

 

ALEKSEJS SAVELJEVS (Lettonia Under 21)

Russia-Lettonia 2-0 (Qualificazioni Europei 2021): titolare – nelle vesti di trequartista – per la 12^gara consecutiva.

  

IYENOMA DESTINY UDOGIE (Italia Under 17)

FIFA World Cup Brazil: alla sua prima esperienza iridata con la maglia azzurra, gioca da titolare quattro delle cinque gare disputate dall’Italia. Gol e assist contro il Messico, nella fase a gironi. Fonte: hellasverona.it

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*