Nella testa di Juric. Tameze riposa

“Alcuni giocatori negli ultimi mesi hanno dato tantissimo e iniziano un po’ a cedere, cosa normalissima. Non è facile inserire i nuovi, ma Vieira, Sturaro e Favilli sono pronti”.
Juric non lo dice ma lancia segnali. Tameze da mesi non rifiata ed è il principale candidato a lasciar posto a Vieira o Sturaro. Anche Veloso è prontissimo e non è da escludere un centrocampo tutto tecnica e piede mancino: Ilic-Veloso.
Juric recupera Dawidowicz ma non è detto che possa giocare lui sul centrodestra, dopo l’ottima prestazione di Magnani a Genova. Recuperato anche Ceccherini che sembra candidato al ruolo di centrosinistra con Günter in mezzo.
Sulle fasce in tre si contendono due posti anche se si va verso l’accoppiata Faraoni-Dimarco. In attacco Lasagna e Barak sono sicuri del posto, l’altro trequartista potrebbe essere uno tra Zaccagni (altro che da mesi non rifiata) e Lazovic.
L’occasione per un nuovo colpaccio è propizia, anche perché la Juve è imbottita di riserve. Serve comunque la partita perfetta, che però siamo sicuri che il Verona farà. Perché se da una parte c’è il campione Cristiano Ronaldo, dall’altra c’è il fenomeno Ivan Juric e una squadra vera intorno a lui. E forse è meglio così!

Damiano Conati

Damiano Conati
Ho 34 anni, sono sposato da 10 e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*