Obbadì verso il ritorno al Monaco

Mounir è stato chiarissimo: “Ho il contratto di un altro anno con il Monaco e aspetto di capire quello che vogliono fare, anche se so però che l’Hellas Verona ha un’opzione di riscatto entro la fine di aprile. Se non la dovessero esercitare, tornerò al Monaco, questo è sicuro”. E fine aprile ora è davvero alle porte. L’impressione è che il pur bravo Obbadì abbia pagato i troppi contrattempi muscolari che l’hanno spesso relegato nell’infermeria e che non gli hanno permesso di essere al top della forma al rientro. Se poi duamo uno sguardo anche la la carta d’identità, non più floridissima (ha da poco compiuto 32 anni), diventa chiara l’intenzione della società, che quasi certamente non eserciterà il riscatto, tra l’altro fissato ad una cifra superiore al milione di euro. La trattativa, con queste premesse, non andrà in porto. Se mai ci possono essere spiragli per rivederlo in gialloblù, si dovrà aspettare giugno e una nuova offerta del club monegasco, con un forte sconto sulla cifra richiesta oggi.

LASCIA UN COMMENTO

*