Occhio al contratto: ecco a chi scade nel 2019

Ultimo anno di contratto per alcuni elementi della rosa principale gialloblù. Al 30 giugno prossimo si potranno svincolare in cinque: Fossati, Bianchetti, Gonzalez, Cherubin e Laner.

Su ognuno la società sta facendo le proprie valutazioni. Fossati al momento gode della stima di Grosso che lo ha sempre fatto giocare titolare nelle amichevoli estive. La società tra l’altro non ha acquistato nessuno con le sue caratteristiche per rimpiazzarlo e al momento si gioca la maglia da regista con Danzi. Non è in vendita, ma se arriveranno offerte saranno valutate. Non è in aria di rinnovo, ma se Grosso lo farà diventare un perno importante della rosa potrebbe anche firmare un nuovo contratto. Per lui ora, non ci sono certezze.

Anche Bianchetti vive in una situazione precaria. Quest’anno poteva essere quello del suo rilancio, ma si è fatto male di nuovo. È un anno che non gioca ed è ancora fermo per infortunio. Difficile per D’Amico capire come gestirlo. Probabilmente si aspetterà il recupero dall’infortunio e il suo inserimento in squadra per definire un eventuale rinnovo.

Caso diverso per Laner. Ha finito l’avventura a Verona. Doveva andare al Mantova di Setti, ma è ancora in attesa della chiamata. Di sicuro verrà ceduto prima della fine del mercato e dirà il definitivo addio ad una società a cui è rimasto legato per moltissimi anni.

Infine ci sono Cherubin e Gonzalez. Sono nella lista cedibili già adesso, ma è difficile piazzarli. Non verrà rinnovato il contratto: potrebbero partire subito, restare a Verona da riserve, attendere una sistemazione a gennaio. Comunque sia il 30 giugno 2019 non saranno più giocatori del Verona.

Damiano Conati

LASCIA UN COMMENTO

*