Padre e figlio: Mandorlini e Jorginho

Quando parla di lui gli brillano gli occhi. In sala stampa il mister Mandorlini tiene in mano la maglia di Jorginho, suo ex pupillo. “A Napoli – rileva Andrea – Giorgio gioca nei due di centrocampo. Ma è talmente bravo ed intelligente che può giocare in qualsiasi ruolo. Con l’Hellas debuttò dietro le punte, poi da interno destro e davanti alla difesa. Un calciatore eclettico che Benitez può schierare ovunque”.

LASCIA UN COMMENTO

*