Parigini in gialloblù: si lavora per il prestito

Il giovane (’96) attaccante del Chievo Vittorio Parigini non resterà nella squadra della Diga. Lui stesso ha già dichiarato che farà ritorno al club che ne detiene il cartellino, il Torino, che a sua volta lo girerà in prestito. 

E il Verona è una delle squadre interessate. Ma la concorrenza è alta (Bari su tutte) e anche le esigenze del Torino e del ragazzo: granata e procuratore chiedono certezze e vogliono essere sicuri che Parigini abbia un buon minutaggio. Cosa che questo Verona non può ad oggi assicurare al 100%.

Parigini è un esterno d’attacco e nelle rigide regole della cadetteria non occuperebbe alcun posto senior e di conseguenza libererebbe Fares, che a quel punto partirebbe per fare esperienza in Lega Pro.

LASCIA UN COMMENTO

*