Pazzini e il Verona: la sorpresa che non sorprende

La notizia, scoppiata come una bomba il 28 giugno, ha trovato conferma con la firma del giocatore: Giampaolo Pazzini è a tutti gli effetti gialloblù. Hellas News è stata tra le prime testate a rilevarne la fondatezza, a credere fortemente nella trattativa con l’ex Milan e a rassicurare i tifosi sull’arrivo dell’attaccante. Un’operazione condotta con intelligenza e sagacia manageriale che, seppur tra una selva di smentite da parte della Società di via Belgio (comprensibilissime), è sempre stata vera. Una notizia che ieri ha solo trovato quell’ufficialità che ancora mancava. Una conferma a cui alcuni organi d’informazione locali inizialmente (e anche dopo la firma) non credevano. Da parte della nostra Redazione, invece, nessuna sorpresa. Solo consapevolezza dell’attendibilità delle fonti oltre che la contentezza per l’approdo del “Pazzo” sulle rive dell’Adige. L’Hellas Verona arruola un cecchino e aggiunge alla “faretra” di Mister Mandorlini una freccia molto acuminata. Una punta tra le più contundenti in circolazione. E questa è davvero l’unica cosa che conta.

Michele Coratto

 

CONDIVIDI
Michele Coratto
Michele Coratto si diploma al Liceo Classico “Scipione Maffei” e si laurea in Scienze della Comunicazione a Verona. Giornalista dal 2011, collabora con la Redazione Sportiva de L'Arena ed è Direttore Responsabile di Hellas News.

LASCIA UN COMMENTO

*