Pazzini: “Posso e voglio giocare in coppia con Toni”

Giampaolo Pazzini, presentato oggi in conferenza stampa, ha rilevato:

“Ho scelto il Verona semplicemente perché è stata la squadra che mi ha cercato con maggiore insistenza. Qui tutti dimostrano di credere in me e questo è fondamentale. Dalla prossima stagione si apre un nuovo capitolo della mia carriera: ho tanta voglia di dimostrare quanto valgo e lo testimonia il fatto che venendo a Verona mi sono rimesso in discussione. Per quanto riguarda Toni e Mandorlini posso soltanto dire che Luca è un campione mentre Il mister ha la solita voglia che l’ha sempre contraddistinto. La Nazionale è un obiettivo ma non un’ossessione. Facessi un grande campionato allora qualche possibilità ce la potrei avere. L’importante è comunque giocare, poi si vedrà. Con Toni? E perché no.. Se ho scelto di indossare il gialloblù è perché l’idea di giocare con lui mi affascina e so che si può fare”.

LASCIA UN COMMENTO

*