Pecchia: “Udinese squadra fisica, sfruttiamo il palleggio”

Le dichiarazioni di Fabio Pecchia in conferenza stampa:

“Abbiamo vinto una gara, non dobbiamo esaltarci più di tanto, bisogna guardare avanti.

Dal punto di vista psicologico non deve cambiare nulla, prepariamo ogni partita con l’obiettivo di vincerla.

L’Udinese è una squadra fisica, con tanti giocatori di grande prospettiva, noi cercheremo di fare la nostra gara cercando di leggerla nel migliore dei modi.

Dobbiamo essere pericolosi giocando palla a terra sfruttando la qualità dei nostri giocatori, anche nella fase difensiva dobbiamo sfruttare il palleggio.

Al di là delle assenze devo pensare ai giocatori che ho a disposizione.

Franco Zuculini? farlo giocare dall’inizio è un rischio: dobbiamo sfruttarlo a gara in corso.

Non importa chi gioca, bisogna che vengano esaltate le caratteristiche di chi va in campo, ora non ho ancora preso delle decisioni sulla formazione.

Cerci? Dispiace averlo perso in un momento così importante, non ce l’avremo per le prossime due gare.

Kean ha grandi margini di miglioramento, ha bisogno di continuità.

Cerco continuamente di mettere i giocatori nelle condizioni di esprimersi meglio, voglio raggiungere l’obiettivo salvezza.

Il mercato? Mi interessa poco quello che succederà a gennaio, penso solo alla prossima gara”.






CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*