Pin: “Via Sogliano perché sono finiti i soldi”

Celeste Pin, intervistato da tuttomercatoweb ha la sua idea sulla partenza di Sogliano dal Verona. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni: 

Come legge la decisione di Sogliano di lasciare il club?

“Penso che siano nate divergenze di mercato direttamente con il presidente, perché un dirigente come Sogliano vuole operare e vuole farlo in modo esteso e in questo momento non credo che il Verona se lo possa permettere”. 

In che senso?
“Non c’è più benzina, altrimenti sarebbe rimasto anche Sogliano. Se non ci sono soldi è difficile che un dirigente capace come lui resti in una realtà minore come Verona. Anche le voci sulla possibile cessione del club da parte di Setti non fanno certo ben sperare”. 

Pensa che in futuro il Verona possa alzare l’asticella?

“E’ difficile. Non tutti gli anni ti capita di pescare giocatori come Jorginho o Iturbe. Se riuscissero ad azzeccare un paio di scommesse alla Toni, allora chissà. Ma al momento la vedo veramente dura”. 

LASCIA UN COMMENTO

*