Quando il mercato fa risorgere gli esuberi

Odore di calciomercato e possibilità di piazzare alcuni giocatori in esubero.

Fusco lo sa benissimo e come per magia, improvvisamente, nella trasferta di San Siro di Coppa Italia contro il Milan, ecco apparire tra i convocati Alejandro Gonzalez, uno che da mesi era lontano dal giro della prima squadra, da giornali e portali specializzati internet. Una convocazione “pubblicitaria”, in un palcoscenico importante, per ricordare che c’è anche lui sul mercato.

Sabato scorso, a Udine, a gara compromessa, ecco che Pecchia ha lanciato nella mischia Tupta. Un classe ’98 che fa il suo esordio in Serie A. Uno spot per tutte quelle società di B che stanno cercando un attaccante in prestito e che potrebbero puntare sul giovane slovacco, che da sabato scorso non è più soltanto un fuori quota in Primavera.

Ieri l’ennesimo messaggio promozionale della società. Dopo un anno che non toccava campo, ecco la notizia che Cherubin è tornato, sta bene e addirittura ha segnato in allenamento. Fatalità a pochi giorni dall’apertura del calciomercato. Che sia accaduto solo per caso?

D.Con.

LASCIA UN COMMENTO

*