Riapre il mercato. Ecco chi può partire

Il 3 gennaio riapre i battenti il calciomercato. L’Hellas ha sicuramente l’obbligo di ritoccare la rosa, soprattutto nella batteria degli esterni d’attacco dopo l’infortunio di Ragusa, ma è alle prese anche con alcune cessioni.

Già definito il passaggio di Fossati al Monza, nelle prossime ore raggiungerà la società di Galliani e Berlusconi anche Bearzotti, che non ha trovato spazio a Cosenza, dov’è in prestito.

Cherubin ha mercato. Il contratto oneroso di inizio anno si è già dimezzato dopo alcuni mesi di attività e il Verona potrebbe contribuire ulteriormente con una piccola parte. Lo voleva il Padova, ma, dopo l’esonero del suo mentore Foscarini, è da capire se la trattativa decollerà ugualmente. È quasi sicuro che comunque non chiuderà la stagione in gialloblù.

Pazzini resta, Cappelluzzo è in vendita, Eguelfi non è sicuro di rimanere dopo che sulla sua fascia gli vengono preferiti sistematicamente Balkovec ed Empereur. Chi partirà di sicuro invece è Calvano. Dopo il bel exploit della stagione scorsa e il rinnovo di contratto estivo, sembrava potesse diventare il cardine dell’Hellas, con le promesse e le premesse di diventarne capitano un giorno. Invece non ha trovato feeling con Grosso, non ha colto le poche occasioni che gli sono state concesse, a detta del mister ha pure avuto anche qualche comportamento sbagliato e alla fine è finito ai margini della rosa. Sulle sue tracce il Frosinone e non solo, ma quel che è certo è l’addio al Verona.

Damiano Conati

LASCIA UN COMMENTO

*