La ridicola tessera del tifoso

– Il giorno della partita ci obbligano a partire prima da casa per sottoporci alle torture delle zone di prefiltraggio e ai tornelli.

MA SOPRATTUTTO:

– Ci vincolano a dotarci di tessera del tifoso per poter accedere alle trasferte.

Poi salta fuori il Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive e disattende le “regole del gioco” vietando la trasferta ai tifosi dell’Hellas.

Dai, non e’ possibile: è sicuramente una Candid Camera e domani ci diranno che è solo uno scherzo…

Michele Coratto

CONDIVIDI
Michele Coratto
Michele Coratto si diploma al Liceo Classico “Scipione Maffei” e si laurea in Scienze della Comunicazione a Verona. Giornalista dal 2011, collabora con la Redazione Sportiva de L'Arena ed è Direttore Responsabile di Hellas News.

LASCIA UN COMMENTO

*