Rómulo: “Il mio gol rimarrà nella storia”

Queste le dichiarazioni di Romulo in mixed zone: 

“Il gol più importante della mia carriera? Della mia carriera non so, ma al Verona sicuramente. È stato bellissimo, sono contento, e rimarrà nella storia della società. Segnare all’ultimo minuto in un derby è una delle soddisfazioni più grandi che un giocatore possa provare. Era una partita sentita, se la Salernitana vice ci darà una grossa mano a raggiungere il nostro obiettivo. Dopo due anni fermo, ho fatto 40 partite giocando 90 minuti, e questo mi rende facilissimo. Mi dissero che non potevo più giocare perciò sono super contento. Dobbiamo fare i complimenti anche ai tifosi, questi sono i tifosi che ho trovato quando sono arrivato al Verona, e per noi sono importantissimi. Il mio obiettivo personale? Prendermi quello a cui ho rinunciato due anni fa, la nazionale. Bessa è un fuoriclasse, è un bravo ragazzo, sono sicuro diventerà importante. Abbiamo festeggiato fino ad adesso, è venuto anche il presidente, ed è stata una bella festa. Uniti stiamo riuscendo a fare grandi risultati. È stato comunque uno dei gol più belli che ho segnato, in un anno difficile in cui ho giocato poco da mezz’ala mio ruolo naturale. Sel Verona andrà in serie A io vorrei restare, mi trovo benissimo qui, ho comprato anche casa a Verona!”.

LASCIA UN COMMENTO

*