Romulo: “L’Italia ha creduto in me. Non ho tradito il Brasile”

Foto: Rômulo Souza Caldeira (Fonte: calcionews24.com)

Inyervistato da Sky Sport Romulo parla della sua avventura azzurra: “Essere qui con gli azzurri – precisa – è qualcosa di unico. Indossare la maglia dell’Italia e’ un onore e non mi sento di tradire il Brasile. Prandelli ha creduto in me e darò tutto per portare il più avanti possibile la Nazionale. L’avventura a Verona è stata stupenda: non è arrivata l’Europa ma il campionato è stato incredibile. So che Sogliano sta discutendo con la Fiorentina il mio futuro: A Verona sto bene e rimarrei volentieri per giocare ancora con campioni del calibro di Toni”.

LASCIA UN COMMENTO

*