Sala: esterno alto o basso non fa differenza

Foto: Jacopo Sala (Fonte: Tggialloblu.it)

Intervenuto al “Vighini show”, Sala ha commentato la sua esperienza in maglia gialloblù: “Non è stato facile – ha rilevato – rimanere fuori per lungo tempo. Nella finestra del mercato di gennaio ho chiesto al mister quali fossero le reali intenzioni su di me e lui mi ha rassicurato circa il mio impiego. Finalmente il mio momento è arrivato e adesso me lo godo. Nel girone d’andata, nonostante non fossi un titolare, ho sofferto meno del previsto perchè il gruppo che si è creato è fantastico e mi ha aiutato a vivere con serenità la panchina. Con Mandorlini c’è un rapporto sincero e non ho mai avuto problemi: con lui ho imparato a giocare non solo in fase offensiva ma anche da esterno basso. E’ un ruolo non semplicissimo perchè sono sempre stato abituato a spingere ma pur di scendere in campo sono disposto ad essere schierato ovunque. La vittoria contro il Genoa ci ha dato morale e fiducia. L’ideale per arrivare carichi al derby”.

LASCIA UN COMMENTO

*