Setti: “Questa è la squadra che identifica di più il Verona e la città di Verona”

Queste le parole di Maurizio Setti, Presidente dell’Hellas Verona, alla vigilia di Verona – Juventus:

Le mie sensazioni alla vigilia? Domani con uno stadio così pieno, e conoscendo il tifoso come funziona, se tutto insieme appassionatamente faremo qualcosa di importante possiamo anche fare una grande impresa. Io ci credo, questa è una squadra che nelle qualità della competizione e dell’agonismo quello che diciamo può trasmettere i valori di una città dove la guerra agonistica è alla base, possiamo essere veramente scomodi per la Juventus.

Una città che sogna l’impresa? Io ci credo, ci credo perché dopo aver visto una partita come quella di mercoledì dove ho visto soprattutto un gruppo, un mister con una grinta, una cattiveria, qualcosa dentro che ci hanno fatto fare una grandissima prova contro una squadra importante, una candidata allo scudetto. Credo che una giornata come quella di domani possa essere una giornata perfetta, sperando che le energie siano quelle positive perché si è speso moltissimo in questo turno infrasettimanale.

Con uno stadio, un tifo è un pubblico importante ce la potremo cavare, e io sono convinto che sarà soprattutto una bella partita.

Quanto mi emoziona questa stagione? Questa è la squadra più bella che ho avuto da quando sono presidente del Verona. È una squadra che trasmette esattamente il valore di che cosa deve essere una squadra di calcio a Verona. Una squadra che ha nell’agonismo una caratteristica importante e il mister è stato bravissimo perché all’agonia mi delle prime partite ha messo dentro tanta tanta qualità, modo di giocare entusiasmante, palla che corre velocissima e glielo ho detto in una nostra chiacchierata.

Credo che tutto ciò possa dare, e sta avvenendo, entusiasmo ad una città che negli anni scorsi per demeriti nostri non volontari ha avuto degli atteggiamenti che non erano giusti e propositivi per un pubblico come questo. Questa è la squadra che identifica di più il Verona e la città di Verona.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*