Setti sogna di vedere Iturbe e Toni ancora insieme

Foto: Maurizio Setti (Fonte: Gazzetta.it)

Intervistato da Sky Sport 24 il Presidente Setti dichiara: “stiamo facendo tutto il possibile per migliorare ulteriormente la nostra stagione ma siamo una neopromossa e non è facile. Per l’anno venturo il futuro di Toni mi auguro che sia ancora con noi. Per quello che ci ha dato, e non soltanto in merito di prestazioni sportive, gli farei firmare immediatamente un biennale: per me lui non è mai stato una scommessa. Sono davvero felice per le sue prestazioni. Per quanto riguarda invece il capitolo Iturbe, stiamo definendo l’operazione riscatto dal Porto. Eventualmente non ci dovesse arrivare la giusta proposta per la sua cessione, saremo orgogliosi di godercelo per un altro anno. Ho l’impressione che la partenza di Juan sarà possibile solo se a chiedercelo sarà un club estero perché ritengo che in Italia non ci sia alcuna società che abbia la forza economica per prenderlo. Sul capitolo Romulo il discorso cambia: detto del fantastico campionato e della quasi certa partenza per il Mondiale in Brasile, credo che con lui ci siano tutte le premesse per continuare il cammino insieme. Se diversamente dovesse avere qualche altra richiesta o volontà allora lo asseconderemo. Il nostro punto di forza resta Sogliano: con il direttore c’è intesa e voglia di onorare il contratto fino alla fine. Auguriamoci che ci sappia regalare ancora altri colpi alla Iturbe. Il Verona come L’Udinese? E’ presto per fare paragoni di questo tipo: la nostra esperienza nella massima categoria è soltanto di un anno e prima di arrivare ai livelli dei friulani occorrerà confermarci e scoprire altri talenti”.

LASCIA UN COMMENTO

*