Sogliano: “Domenica ho detto a Setti che è arrivata l’ora delle decisioni”

Intercettato dai microfoni di Telenuovo, ecco le dichiarazioni del diesse Sean Sogliano. “A gennaio, dopo la finestra di mercato, non ho parlato perché non avevo uno stato d’animo rilassato: mi sono solo preoccupato di fare bene il mio lavoro e di stare vicino all’allenatore e alla squadra. Sono molto contento e orgoglioso per il lavoro che è stato svolto nei miei tre anni di permanenza a Verona. L’anno scorso potevo andare via ma ho scelto di rispettare il contratto e rimanere qui. I rapporti con il vertice sono ottimali: ringrazio Setti perché tre anni fa quando mi ha scelto mi ha investito di un ruolo importante che prevede di prendere qualche decisione in più. E da questo punto di vista mi pare che le risposte ci siano state e che i risultati confortino sufficientemente. I colloqui per l’eventuale rinnovo ci sono stati ma ancora nessuna decisione e’ stata presa. Ora però non è più momento di aspettare. Domenica l’ho detto al Presidente, c’è da iniziare a lavorare e io non voglio prendere in giro nessuno: in un verso o in un altro la proprietà deve dirmi cosa intende fare. O si continua insieme o si apre un nuovo capitolo con strade diverse. Ora voglio chiarezza”.

LASCIA UN COMMENTO

*