Sogliano: “Non è scontato che Iturbe se ne vada”

Sogliano, ieri al “Vighini Show”, ha parlato a ruota libera, rilevando la straordinaria stagione dell’Hellas e spiegando i programmi futuri. Queste le sue parole: “una stagione così è stata decisamente sopra le aspettative. Siamo stazionati per l’intero campionato nelle posizioni di medio alta classifica e questo è motivo di orgoglio. Una volta raggiunta la soglia dei quaranta punti, abbiamo pagato qualcosina sotto l’aspetto mentale ma poi siamo stati bravi a riprenderci e a marciare come nella prima parte della stagione. Il Verona quest’anno ha vinto tanto perchè abbiamo un attacco eccezionale. Il problema è dietro, dove effettivamente subiamo troppi gol. A riguardo mi confronto quotidianamente con il mister per capire come intervenire in fase di mercato. Passando a parlare dei singoli, Gonzales non ha reso secondo i suoi standard e valuteremo con il ragazzo se mandarlo a giocare in qualche altra squadra o tenerlo ancora qui: per conto mio deve solo ritrovare un po’ di autostima. Anche Cirigliano non si è espresso secondo il suo potenziale, tuttavia crediamo molto nel calciatore che quest’anno è stato vittima di tanti contrattempi, non ultimo la frattura dello zigomo. Sicuramente ci confronteremo con il River Plate per riscattare il suo cartellino ma a cifre diverse da quelle pattuite inizialmente. Iturbe è invece un vero e proprio fenomeno. Per quanto mi riguarda il suo valore è superiore ai trenta milioni di euro e non lo cederemo per una cifra inferiore. Juan è un ragazzo serio: gli ho parlato e gli ho detto che potrebbe essere ceduto come no. Tutto dipende dalle offerte che arriveranno sul tavolo della trattativa. Ma ripeto, non lo svendiamo. Fosse possibile lo metterei sotto una campana di vetro e lo conserverei così. E’ un campione e io sono innamorato di lui. Su Juancito c’è forte l’interesse del Real Madrid, club con il quale ho già avuto qualche contatto. Chiaro che ora per le “merengues” la priorità è la finale di Champions League ma sono sicuro che presto torneranno alla carica per l’argentino. Il mercato sarà molto lungo..”

LASCIA UN COMMENTO

*