Tachtsidis: “Arbitraggio non equo. Ho una caviglia come un melone”

Panagi?t?s Tachtsid?s (Foto di Beretta Emiliano)

“Una disdetta non portare via almeno il pareggio. Peccato perché non abbiamo fatto punti e non diamo continuità alla vittoria con l’Atalanta. Fa rabbia soprattutto perché pare che sul secondo loro gol ci fosse fallo su Rafa. Cosa ci è mancato per vincere la partita di oggi? Forse un po’ più di cattiveria. L’arbitraggio comunque oggi ha lasciato a desiderare perché mi pare che sia stato un po’ troppo a vantaggio degli avversari. Ho una caviglia grossa come un melone ma il direttore di gara nella circostanza dell’intervento su di me non ha visto niente. Infine mi dispiace per Jacopo Sala: un giocatore che ha voglia di incidere e di aiutare la squadra. Spero si riprenda in fretta. Ora c’è il Torino: recuperiamo in fretta e concentriamoci perché dobbiamo vincere”.

Panagiotis Tachtsidis

LASCIA UN COMMENTO

*