Toni: “Lavoro per creare sinergie tra Hellas e Bayern”

“Al Verona sto bene. È un ambiente familiare, i tifosi ed i veronesi in genere mi vogliono bene. Facendo le dovute proporzioni assomiglia al Bayern di Monaco. Ai piani alti della sede c’è Rummenigge, ma poi i dipendenti ed i collaboratori quasi non li vedi. Tutti impegnati a lavorare, tutto molto a misura d’uomo. Spero di riuscire ad organizzare un’ amichevole con il Bayern di Ancelotti e portare i tifosi dell’Hellas all’Allianz Arena. Sarebbe un successo”.

Sinergie tra Verona e Bayern che Toni cerca di creare raccontando a L’Arena:

“Si era parlato anche di qualcos’altro fra i due club. Ne ho discusso sia con Setti che con Fusco. Sono loro i miei riferimenti. Posso solo fare da tramite. Stiamo lavorando in tal senso. In Germania ogni club ha una seconda squadra che milita in Lega Pro, tanto per capirci. Sarebbe bello pescare da lì i giovani tedeschi più interessanti”.

LASCIA UN COMMENTO

*