Toni: “Riparto da venti gol”

Foto: Luca Toni (Fonte: Tggialloblu.it)

La Gazzetta dello Sport apre la pagina del Verona con l’intervista al neo papà Luca Toni che dopo aver spento 37 candeline ha ancora tanta voglia di stupire con i colori gialloblù addosso. Queste le sue parole: “L’anno scorso è stato un campionato straordinario dove sono riuscito a segnare 20 gol. Dopo averne fatti così tanti sarebbe stato difficile smettere. Per questo motivo ho parlato con la famiglia e con una società che ha dimostrato ancora tanta voglia di tenermi e ho deciso di continuare. A Verona l’entusiasmo che si respira è simile a quello della piazza di Firenze. L’addio di Iturbe? E’ stato un vero affare per la Roma: Juan è capace di scartare quattro o cinque giocatori e di metterti la palla davanti alla porta, così come fa Ribery. Il mio rapporto con Mandorlini? Ottimo e sincero perché ci diciamo le cose in faccia. Dei nuovi acquisti mi hanno colpito Obbadì e Valoti. Dei vecchi invece mi piace Jankovic: ha voglia di spaccare il mondo”.

LASCIA UN COMMENTO

*