Un’altra veneta in Serie A

Venezia e Cittadella eliminano incredibilmente Lecce e Monza e vanno a giocarsi la finale playoff per la promozione in Serie A.
Cocente delusione per i brianzoli di Galliani e Berlusconi che partivano favoritissimi negli spareggi di B. Un sospiro di sollievo anche per i tifosi del Verona che, in caso di promozione in A del Monza, avrebbero visto una nuova pretendente in fila per Juric.
Quindi Monza degli ex gialloblù Brocchi e D’Alessandro, e Lecce degli ex Corini, Stepinski, Adjapong, Henderson e Tachtsidis, in Serie B. In corsa per la A rimangono il Venezia, degli ex veronesi Pomini, Mazzocchi e Felicioli, e il Cittadella dell’ex Perticone. Un’altra veneta sarà sicuramente in A l’anno venturo. A sorpresa.

Damiano Conati

Damiano Conati
Sono nato a Verona nel 1982, sono sposato e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*