Ventisei anni dall’ultima volta a Brema

Ventisei anni. Tanti ne sono passati dall’ultima apparizione nell’allora Coppa Uefa: nei quarti di finale, sconfitta in casa per uno a zero e pareggio in Germania per uno a uno contro il Werder Brema. Poi più nulla. Un lento declino, fatto più di bassi che di alti fino ad oggi, cinque maggio 2014, crocevia fondamentale della stagione dell’Hellas. All’Olimpico servono tre punti per sopravanzare le rivali ed affiancarsi al Torino, in questo momento a tutti gli effetti saldo al sesto posto. Klose, Candreva, Keità e gli altri biancocelesti sono avvisati: l’Hellas, a Roma, conosce solo il significato della parola vittoria. La truppa di Mandorlini da qui alla fine non farà sconti a nessuno.

LASCIA UN COMMENTO

*