Vicenza vs H. Verona 1-0

Il Vicenza fa suo il derby con il minimo scarto (1-0) sufficiente per far ripiombare l’Hellas nel buio di risultati che nelle ultime gare lo sta avvolgendo. 

Dopo i 15 gol subiti in 4 gare, ora i gialloblù di Mister Pecchia perdono contro i cugini biancorossi, fino a prima della partita odierna penultima forza del campionato. 

Una partita condotta con poco mordente e svogliatezza. Sul banco degli imputati Siligardi e Romulo, il primo come da troppo tempo gli succede evanescente, il secondo in profonda involuzione. 

Verona scarico e probabilmente senza punti di riferimento. Lontana anni luce la squadra che sembrava dover ammazzare il campionato. Davanti agli occhi undici ragazzi impauriti. 

E’ verosimile che gli avversari ci abbiano preso le misure tanto da non concederci più nulla. Aggrappiamoci al mercato di riparazione da affrontare con la consapevolezza di essere ancora in ottima posizione di classifica. 

A gennaio Fusco dovrà necessariamente estrarre dal cilindro qualche altro innesto: l’Hellas pare deficitario in difesa ma non lascia tranquilli nemmeno in avanti dove il solo Pazzini non può fare i miracoli. 

Ora serve calma e programmazione. Gennaio è alle porte e se il club di via Belgio vuole centrare la promozione non può sbagliare niente.

LASCIA UN COMMENTO

*