Wszolek: “Dobbiamo morire in campo vendendo cara la pelle”

Le dichiarazioni di Wszolek in mixed zone:

“Non sono stato il migliore in campo. Tutta la squadra è stata brava. Dobbiamo crederci e pensare partita per partita. Ho attaccato lo spazio come mi chiede il Mister ma devo migliorare nella conclusione. Ringrazio il mister e della fiducia che ripone in me. Oggi abbiamo dato tutto. Il punto è poco ma ci crediamo sempre di più. Dobbiamo morire in campo vendendo cara la pelle”.

LASCIA UN COMMENTO

*