Romulo: “Onoreremo questi colori fino alla fine”

Queste le dichiarazioni di Romulo al termine della gara: “non potevamo sbagliare oggi dopo quello che abbiamo fatto a Benevento. Abbiamo portato a casa una vittoria fondamentale.

Parlo a nome di tutti: onoreremo questi colori, fino alla fine daremo il massimo!

A Benevento abbiamo sbagliato molto e a livello mentale e psicologico eravamo abbattuti. Sapevamo che una sconfitta a Benevento ci avrebbe fatto male per il campionato.

I tifosi hanno assolutamente il diritto di protestare dopo una sconfitta così brutta. Sono attaccato alla maglia e a questi colori. Noi non abbiamo la necessità di essere messi sotto pressione, ma diamo il massimo quando riusciamo a stringerci tutto insieme.

Mi sarebbe piaciuto parlare con i tifosi, ma sarebbe stato molto rischioso e pericoloso perché sarebbe bastata solo una persona magari un po’ ubriaca per scatenare una lite o confusione.

Abbiamo giocato per noi stessi, per Pecchia, per Setti e per il pubblico. Abbiamo giocato anche per Fusco che è un uomo vero e io spero possa tornare. Ha dimostrato tanto come essere umano, mette prima la squadra davanti a tutto.

La partita a Bologna? Per salvare una squadra bisogna mettere tutto quello che abbiamo ma anche quello che non abbiamo. Io come capitano vi assicuro che faremo di tutto per mantenere altissimo il livello, per fare da qui alla fine delle ottime prestazioni.

Spero di fare altri gol, voglio aiutare il Verona. Oggi ho esultato come mai avevo esultato in vita mia.

Il vero leader di questa squadra non sono io ma tutto il gruppo! Verona è la mia città, è presto parlare ora del futuro”.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*