Tra Bessa e il Verona c’è di mezzo… Mazzarri

Mister 15 milioni di euro ha profondamente deluso le attese. Daniel Bessa doveva essere il talento indiscusso del Verona in Serie A, rinnovo di contratto, clausula altissima. Ed invece quest’anno è tra i più negativi. Inoltre nelle ultime ore si parla di un suo mal di pancia per una discussione con Pecchia sulla sua collocazione tattica. Ma sembra più probabile che questo malcontento derivi da qualche sirena di mercato che lo riguarda.

Comunque sia, se non si ricuciranno i rapporti, Fusco sarà costretto a cedere l’italo-brasiliano e Mazzarri è molto interessato. Il neo-tecnico granata aveva ammirato Bessa fin dai tempi del Watford e il suo ritorno in Italia in pieno calciomercato ha fatto sì che il numero 24 gialloblù sia finito in testa alla lista dei suoi desideri.

Il Verona preferirebbe monetizzare, ma si profila per ora uno scambio semestrale di prestiti con Boyè.

Bessa ora è in vacanza. Tutto dipenderà dal confronto tra Pecchia, la societá e il giocatore, la cui permanenza rimane comunque una priorità del Verona.

D.Con.

LASCIA UN COMMENTO

*