AAA cercasi attaccante

Non c’è riuscito in due mesi pieni nel mercato estivo. Ha provato con insistenza l’ultima settimana di agosto. Ha preso parecchie botte nei denti l’ultimo giorno di trattative. Ci riuscirà nella nuova finestra invernale?

Il soggetto di tutto è Filippo Fusco, mentre l’oggetto in questione è la punta. Una che dia profondità, che torni in difesa e che sappia ripartire veloce, un centravanti alla Kean, che però abbia qualche anno di esperienza in più e soprattutto faccia gol. Ecco il profilo di punta che sta disperatamente cercando Fusco e che con molta probabilità arriverà a Verona nel mercato di gennaio.

L’attaccante in questione inoltre dovrà essere un personaggio carismatico, capace di lasciare spazio senza lamentarsi a Pazzini nei secondi tempi e soprattutto in grado di dare entusiasmo al gruppo. Ricordate Morfeo ai tempi di Prandelli? Arrivò a gennaio, rilanciò quella squadra per poche settimane e poi si fece male al ginocchio. Una perdita grave, ma ormai il gruppo era sull’onda del bel gioco e tutto funzionava a meraviglia. E continuò a vincere anche senza il pupillo di Prandelli.

Ecco cosa serve a Verona. Un nome importante, uno che faccia gol e che sia adatto al gioco di Pecchia. Basta scommesse e giovani promesse.

Damiano Conati

LASCIA UN COMMENTO

*