Agostini: “Chiedo scusa: ho condizionato la partita”

“Chiedo scusa per il mio errore. Ho condizionato la partita e me ne dispiaccio. Ultimamente prendiamo troppi gol e non ci resta che continuare a lavorare a testa bassa. Perché facciamo tutti questi errori? Proprio non lo so. Serve una reazione per rimettere in piedi la fase difensiva. Oggi meritavamo qualcosina in più ma non ce l’abbiamo fatta. Ora non dobbiamo lavorare ancora più duramente perché lo sappiamo anche noi che la posta in palio e’ alta e non possiamo permetterci altri passi falsi”.

Alessandro Agostini

LASCIA UN COMMENTO

*