Albertazzi: “Verona, bei ricordi ma vogliamo vincere”

Foto: Michelangelo Albertazzi

Albertazzi, nonostante non abbia mai visto il campo, ha una grande carica e voglia di battere il Verona, sua ex squadra. Michelangelo Albertazzi ha parlato quest’oggi ai microfoni di Milan Channel direttamente da Milanello. Queste le sue parole riportata dal sito ufficiale rossonero: “Sto molto meglio, avevo un’infiammazione al tendine d’Achille, ma nei prossimi giorni credo di tornare a lavorare con il gruppo. Qui mi sto trovando bene, mister Inzaghi ha contagiato tutti con il suo spirito e la sua voglia. Verona? E’ sempre una tosta, tutti seguono l’allenatore. Cercheranno di difendersi e ripartire in contropiede, bisognerà fare attenzione. Mandorlini? Ho un bellissimo ricordo, insieme abbiamo fatto due belle stagioni. Sia lui che Inzaghi sono molto concentrati e determinati, Inzaghi è molto più attento ai particolari. Accoglienza al Bentegodi? Quella del Verona è una delle tifoserie più calde, l’atmosfera sarà bellissima, ma speriamo di vincere. Il Verona è una squadra che lotta tanto e che non molla mai, dovremo superarli anche sul piano della voglia e della determinazione. Toni? Non bisogna lasciargli spazio, sfrutta tutte le occasioni, dovremo evitare proprio questo. Esperienza a Verona? Mi è stata utile per crescere e conoscere la Serie A. Milan? Ci sono tante cose belle qui come il gruppo, l’ambiente e tanti giocatori che conoscevo già come Poli e Bonaventura. Anche con i nuovi mi trovo bene, siamo un grande gruppo
Fonte: Milan Channel

LASCIA UN COMMENTO

*