Balbo: “L’Hellas si riprenderà. Saviola un campione”

Abel Balbo, ex calciatore di Udinese, Roma e Nazionale argentina, oltre che ex compagno di squadra in Friuli di Andrea Mandorlini, è intervenuto ai microfoni di Radio Bellla & Monella, official radio dell’Hellas Verona. Ecco le sue principali dichiarazioni:

Balbo, cosa ci può dire del suo ex compagno di squadra e grande amico, Andrea Mandorlini?

Abbiamo giocato insieme a Udine, ci conosciamo da più di vent’anni e siamo diventati amici proprio in quell’epoca, quindi sono venuto a trovarlo con piacere. Ero vicino a Verona, così ho approfittato per passare da Peschiera a salutarlo. Era da tempo che volevo venire a trovarlo, a vedere gli allenamenti del Verona.

Che giudizio dà del campionato del Verona, fino a questo momento?

L’Hellas ha iniziato bene, mentre in questa fase sta facendo un po’ di fatica a trovare il risultato. La squadra sta bene e fa delle buone partite, soprattutto fuori casa ha perso gare che non avrebbe meritato di perdere. E’ un periodo particolare, ma è una squadra organizzata, che gioca bene, quindi è questione di fare un paio di buoni risultati per ripartire come un treno. Va però detto che il Verona ha perso elementi importanti, come Iturbe, difficili da rimpiazzare.

Un parere sul suo connazionale Saviola?

Javier è un grandissimo campione con una carriera straordinaria sulle spalle. Può fare molto bene, qui.

LASCIA UN COMMENTO

*