Bigon: “Snellito il patrimonio sportivo in favore di quello tecnico”

Il giorno dopo la chiusura della sessione di mercato estiva, Riccardo Bigon, diesse gialloblù rileva:

“Si chiude una finestra di mercato particolare e difficile per tutti. Sono molto soddisfatto delle scelte fatte anche se ovviamente aspetto che sia il campo a dare il suo responso. Alla fine di questo calciomercato devo dire che l’obiettivo è stato centrato: volevamo snellire il patrimonio sportivo in favore di quello tecnico e ci siamo riusciti. La priorità era consolidarci e pensare al futuro del club e mi pare che la strada imboccata sia quella giusta. Sala? Jacopo ha dimostrato con i fatti di voler rimanere e siamo contenti che alla fine sia ancora con noi. Ha qualità indiscutibili che verranno certamente utili alla causa del Verona. Rispetto all’anno scorso sono rimasti solo due giocatori in prestito rispetto ai dieci della scorsa stagione. Voglio un Hellas che sappia soffrire. Una squadra a cui non piaccia perdere e che lotti su ogni pallone. Solo così potremmo confermarci ancora. Ora la parola passa al campo per conquistare tutti insieme la Salvezza”.

LASCIA UN COMMENTO

*