Cagliari vs Hellas 1 – 2

Il Verona non vinceva a Cagliari dal 2000. Ma quello che importa maggiormente è il + 8 sulla terzultima (i sardi per l’appunto) e un cammino che da qui alla fine si semplifica notevolmente. Dovevamo vincere e sono arrivati tre punti. Un match tiratissimo che ha confermato i progressi evidenziati con la Roma e che porta i gialloblù in una zona di classifica tranquilla. Resta il rammarico per una linea difensiva apparsa ancora una volta troppo bassa ma di fronte al risultato tutto passa in secondo piano. Eccellente prestazione di Tachtsidis oltre che dei due marcatori Toni e Gomez, splendidi giustizieri della squadra di Zola. Bene anche Sala, Pisano e Ionita. Per i rossoblu’ padroni di casa vale a poco il gol di Conti su punizione che serve solo ad aumentare il rammarico per i sardi. L’Hellas ce la fa, abbatte i cagliaritani e si pone in una posizione preminente sul lotto delle pericolanti. Ancora una volta ha ragione Mandorlini. Avanti così.

M.C.

LASCIA UN COMMENTO

*