Caro presidente serve un “mea culpa”

Pubblichiamo di seguito la lettera di Dario indirizzata al Presidente Maurizio Setti.

“Volevo dire questo, è una stagione partita male già sul finire della scorsa con i relativi problemi (vedi addio SOGLIANO) già l’acquisto di PAZZINI (serviva ?), era il caso di tenere un manipolo di giovani e i denari per PAZZINI spenderli nel calcio mercato? E’ solo colpa di MANDORLINI? Forse andava cambiato prima? Tutta confusione idee chiare 0 ‘! Personalmente adesso non serve la lettera per chiedere di essere uniti !! La curva e i tifosi sono sempre stati vicinissimi alla squadra e non dico altro ! CARO PRESIDENTE serve un mea culpa e siccome in serie B ormai ci siamo e non credo nei miracoli , riparti l’anno prossimo con più umiltà e con un progetto serio e con persone che AMANO L ‘HELLAS PER POTERLO RIPORTARE SUBITO IN SERIE A!! Sento parlare di un ritorno di MANDORLINI, non avrebbe senso !!! SE MI PERMETTE PRESIDENTE LE CONSIGLIO IACHINI uomo di carattere ed ex GIALLOBLÙ. Su Del Neri? Settimana scorsa diceva che siamo in corsa e che ce la giochiamo le ultime 5 partite , dopo la partita di domenica , sue dichiarazioni ORMAI SIAMO IN SERIE B!! Ed ora deve parlare con la società per programmi futuri ! Mister ? Non sei da HELLAS ! BUONA FORTUNA HELLAS.

Dario”

LASCIA UN COMMENTO

*