Chanturia in forse

L’attaccante georgiano ieri non ha giocato per un risentimento muscolare al ginocchio infortunatosi sei mesi fa. Le sue condizioni fisiche preoccupano non poco la società di via Belgio che non lo ha ancora tesserato come rinforzo per la prossima stagione. E dopo le prime tre amichevoli disputate con poche luci e molte ombre, il futuro di Chanturia non pare essere così certo in riva all’Adige. Per una completa ripresa, forse il “Messi della Georgia” ha bisogno di una squadra che abbia la pazienza di aspettarlo e che lo faccia giocare con continuità, cosa che l’Hellas non gli può garantire. Il Verona ha bisogno di calciatori pronti ad affrontare il duro cammino verso la salvezza e in questo momento l’esterno ex Cluj rappresenta un lusso che non ci si può permettere. Tuttavia a breve chi di dovere prenderà una decisione: Mandorlini, Sogliano e lo staff medico presto valuteranno cosa fare. Se ipotizzeranno che potrà essere utile alla causa resterà, in caso contrario il talento dell’est sarà destinato in altro club per rientrare l’anno prossimo in condizioni fisiche ottimali e far valere le sue indiscutibili doti.

LASCIA UN COMMENTO

*